Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Cliccando sul tasto "ACCETTO" o proseguento la navigazione acconsenti all'uso dei cookie, per maggiori informazioni e dettagli consulta la nostra cookie policy
ACCETTO

Vino Negroamaro IGP Salento Rosso bag in box 5 L

rating Leggi recensione
Valutazione: 10/10 Nº recensioni: 1

V5IGP

Vino in confezione innovativa Bag in Box categoria NEGROAMARO IGP SALENTO ROSSO (Identificazione geografica origine protetta).

Vendemmia 2017 - 13,5% Vol. - 5 Litri

Cantina: Vecchia Torre di Leverano (Le)
Area di produzione: Leverano (Le) secodo disciplinare.
Uve: 100% Negroamaro. Resa per ettaro: 90 quintali di uva.
Sistema di allevamento: alberello e cordone speronato.
Densità d’impianto: 4500-5000 piante per ettaro.
Vinificazione: dopo la diraspatura delle uve, il mosto rimane in macerazione con le bucce per 6-7 giorni a temperatura di 25-26° C. A fermentazione malolattica ultimata, una parte viene affinata in barriques, l’altra in acciaio.

Colore: rosso rubino intenso.
Profumo: ampio e persistente con percepibile sentore di ciliegia e note di vaniglia.
Palato: corposo, rotondo con tannini morbidi ed equilibrati.
Temperatura di servizio: 16-18°C.
Abbinamenti:  ottimo per accompagnare arrosti di carni rosse, selvaggina e formaggi stagionati.

Maggiori dettagli

15,57 €

Acquista online olio extravergine di oliva e i prodotti tipici pugliesi

Scheda tecnica

Anno produzione:Vendemmia 2017
Codice EAN:8013519000364
N. unità in cartone standard:1 pz
Capacità singola unità (lt/kg):5 L
Peso articolo con imballo:5 kg
Dimensioni imballo:(AxLxP) 35x32x25 cm
Colore:Rosso IGT Salento
Provenienza:100% Italia
Produzione:Integrata a basso impatto ambientale

Dettagli prodotto

Cos'è il Bag in Box (BiB)?

Si tratta di un contenitore per alimenti liquidi (in genere da 3-5-10 lt) costituito da un sacco di materiale plastico poliaccoppiato idoneo e certificato per quell'alimento (bag) resistente ma deformabile, racchiuso in una scatolain cartone (box) e dotato di una valvola rubinetto per lo svuotamento dal basso.

La caratteristica principale del bag in box, detto anche BiB, è che il sacco viene riempito (di vino) senza incamerare aria (tramite macchine riempitrici speciali) e che anche lo svuotamento avviene senza che nel sacco in qualche modo rientri ossigeno: quando il liquido viene spillato, grazie alla valvola di uscita e alla flessibilità del materiale, il sacco si comprime, ripiegandosi su se stesso senza che si formino all’interno bolle d’aria. In tal modo, si abbatte quasi del tutto il rischio che il contenuto si ossidi e che le proprietà organolettiche del prodotto alimentare vino siano alterate.

La valvola è dotata di un particolare sistema che impedisce il passaggio dell’aria durante la spillatura e come per legge è dotata anche di un dispositivo/sigillo anti-manomissione per garantire l’integrità del prodotto al primo utilizzo.

In cucina e nell'ambiente familiare la sua utilità è ancor più evidente in quanto si abbattono i costi economici dell'uso di bottiglie in vetro e i tempi per il loro smaltimento differenziato, viene posto in cucina su bancone per una facile e veloce spillatura nel bicchiere a calice e vengono completamente azzerati i rischi di rotture sia in casa che durante il trasporto.

Come si conserva il vino nei Bag in Box?

La conservazione dei vini in bag in box non è però idonea nel lungo periodo e per i vini cosiddetti "mossi" come gli spumanti e i vini frizzanti.

Recenti studi hanno dimostrato che le caratteristiche organolettiche dei vini rimangono inalterate fino a 12 mesi dall'imbottigliamento, anche se si potrebbe conservare bene anche oltre. Pertanto questo tipo di confezione è idonea solo a vini di pronta beva!

Quali i vantaggi e gli svantaggi del Bag in Box?

Riepilogiamo qui i vantaggi nell'uso dei vini in bag in box:

  • risparmio dei costi per l'acquisto di bottiglie,
  • si evita il problema del difeto di tappo nelle bottiglie;
  • si evita il contatto con l'ossiggeno dopo la prima apertura;
  • è di facile uso in famiglia e in comitiva;
  • rispetto al pet 5 L non bisogna travasere il contenuto in bottiglie periodicamente;
  • facile da trasportare e nessun rischio di rotture grazie anche al cartone di protezione;
  • la valvola ha il sigillo di garanzia al primo utilizzo;
  • rispetto alla bottiglia il vino in sacca poliaccoppiata è protetto dalla luce e sbalzi termici;
  • ecologico in quanto la sacca si smaltisce con la plastica e il cartone di protezione è riutilizzabile;
  • compatto e rinfrescabile in frigo;

Riepilogiamo qui gli svantaggi nell'uso dei vini in bag in box:

  • un pò più costoso del contenitore pet in plastica;
  • si raffresca molto più lentamente in frigo;
  • meno elegante di una bottiglia in vetro, specie in caso di regali;
  • si adatta meno a vini di prestigio ed estrema qualità.;
  • non è idoneo per vini mossi, tipo spumanti o con bollicine;
  • da studi i vini possono essere conservati fino a 12 mesi dall'imbottigliamento (adatti a vini a pronta beva).

Un video tutorial per avere maggiori informazioni su questo packing innovativo


Recensioni

rating
Buon vino di Leverano

5 altri prodotti della stessa categoria:

Non puoi far mancare nella tua dispensa:

+